Trattiamo fenomeni paranormali nel vero senso della parola. Siamo un gruppo di esperti che dopo aver collaborato precedentemente con reti televisive nazionali ha deciso di ampliare lo spettro di ricerca in modo professionale anche a fenomeni molte volte trascurati nonostante la loro importanza. Per noi è importante avere un ottima conoscenza storica prima dello svolgimento di un indagine o di una semplice intervista.
L’associazione è totalmente autofinanziata dai propri membri, senza scopo di lucro e no profit.

Molte evoluzioni ha subito il Team nel corso di questi anni, sia nel numero dei suoi componenti sia nell’affinare tecniche di ricerca in questo campo dove nessuno è ancora riuscito a dimostrare l’esistenza di questi fenomeni.

Nel 2013 E.P.A.S attraversa un ulteriore fase evolutiva si trasforma in associazione riconosciuta che prende il nome di “Istituto di Ricerca e studio dei fenomeni Paranormali”.

E.P.A.S. diventa così il Team di ricerca dell’associazione…che ad oggi conta più di 150 persone con decine sezioni provinciali in Italia.

Nel 2014 nasce il progetto:
“E.P.A.S. NETWORK” che conta decine di gruppi in tutta Europa fino ad approdare in Argentina e negli USA.

Nel 2015 viene fondata la Sezione di Piacenza ad opera di Girandola Cristian Presidente e ricercatore ed inizia le collaborazioni con altre sezioni e con il Direttivo Nazionale.

A Causa di problemi tecnico – logistici derivati anche dal disinteresse da parte di enti locali all’inizio del 2016 subisce un piccolo arresto.

Nell’ estate del 2016 con l’arrivo dell’attuale Team operativo la sezione è iniziata a crescere sia per esperienza che per l’aumento dei componenti, ad oggi dopo decine di indagini e collaborazioni varie si è distinta per professionalità e serietà.

Ogni sezione provinciale è indipendente segue le linee guida dell’associazione e cioè studiare e portare alla luce i misteri e le leggende dei propri territori.

E.P.A.S. continua a crescere e molte persone si associano e vogliono intraprendere questo cammino insieme a noi……alla scoperta dell’ignoto.